Marco Santoro

MARCO SANTORO classe 1983, nasce nel punto più estremo del Sud Italia, il Salento.

Si esibisce nei club di tuta Italia e anche all’estero. Per citarne alcuni : Samsara Beach (Gallipoli-Italy), Riobo (Gallipoli-Italy), Clevelander (Miami Beach-Florida), Pop Fest Cave (Gallipoli-Italy), Praja Disco (Gallipoli- Italy), Circus (Brescia-Italy), Moon (Valencia-Spain), Shed Club (Varese-Italy), Therapy (Miami-Florida), Premiere Disco (Gallipoli-Italy), Tantra Beach Club (Ibiza-Spain).

Il suo sound spazia dalla tech-house alla progressive-house con infuenze tribal e element vocal, non escludendo alcun genere di musica house. Quando si esibisce trasmete tuta la sua passione e crea moment magici per il dancefoor.

La sua musica è supportata da artst del calibro di Bob Sinclar, Steve Angello, Tiesto, Pete Tong, Fatboy Slim, The Cube Guys, Chuckie solo per citarne alcuni.

Per le sue produzioni cerca fresche ispirazioni all’avanguardia con il clubbing internazionale.
Una delle sue più important e supportate dai Top Djs Internazionali è “My Body” su Cube Recordings (supportata da Steve Angello per Ultra Music Festval 2014 di Miami, FL-USA).
Ha remixato un brano di Joe T Vannelli VS Eartha Kit “Where Is My Man”, e non meno importante remix per Snoop Dogg e Froggy Mix “C’est Party”.
Remixa inoltre Antoine Clamaran f Lulu Hughes “Release Your Self” e “Everyday Of My Life” dei Cube Guys.

Nel 2015 remixa ufcialmente il nuovo lavoro di Bob Sinclar f. CeCe Rogers “I Want You” rilasciato sulla Yellow Productons, prestgiosa e nota label del dj francese. Rilascia ancora il suo nuovo singolo “BE” su Cube Recordings; anche questo supportato dai Top Djs Internazionali.

Sempre nel 2015 mete mani sul progeto pop-dance di successo mondiale dei Cube Guys and Juty Ranx “Save My Life” rilasciando così una sua versione con sonorità house-pop adate al dancefoor internazionale.